MATTEO GIARRIZZO


«La connection è l’unione delle forze, è ciò che ci permette di arrivare dove da soli non riusciamo»

LIVIA PANZERI


«La connection è l'olio per rendere il raggiungimento della propria strategia libero dagli ostacoli»

HALUK GOKSU IPEKTEN


«La connessione è il primo pilastro verso l’Agility, che ci aiuta a creare nuovi valori in velocità. Senza la connessione con i consumatori, con l’informazione, con i colleghi e con noi stessi questo non sarebbe possibile»

ELISABETH ACCARDO


«La connessione è un insieme complesso di menti, idee e progetti; reso fluido e semplice dalla tecnologia digitale»


CAMILLA ANTONIELLI


«Connection è il futuro: un nuovo approccio lavorativo basato sulla collaborazione e il continuo apprendimento, fondamentale per superare i propri limiti e raggiungere in sinergia l’obiettivo finale»

GIUSEPPE MILLEA


«La connection è il motore dell’innovazione. È qualcosa che va oltre la semplice somma dei singoli individui che compongono la rete di cui è formata: è la forza inarrestabile del continuo scambio di idee e informazioni che si genera continuamente»

STEFANIA MOZ


«Connection è la strada per soddisfare le necessità del cliente e superare le sue stesse aspettative continuando a migliorarsi»

LIDIA DAPOTE


«Connection è la volontà di lavorare insieme per raggiungere un obiettivo comune attraverso la condivisione e la forza di mettersi in gioco, in un continuo processo di confronto e scambio»


LORENZO ALBERTI


«La connection è la capacità di trasformare una strada isolata in una fitta rete d’incroci, in modo da aumentare esponenzialmente le destinazioni possibili»

FLAVIO VERGANI


«Connection è il segreto del ragno che tesse con fili sottili una struttura invisibile e resistente per catturare ogni opportunità. Una fitta ragnatela che connette le singole competenze, creando una struttura complessa, condivisa e costantemente espandibile. Il tessuto perfetto la cui trama è l’interdipendenza e l’ordito lo scambio di conoscenze»

PAOLA PRESTI


«Connection è il superlativo di collaborazione, e permette il raggiungimento di obiettivi nuovi ed insperati attraverso una sinergia tra team nuova ed insperata!»

ELVIRA COSTANTE


«La Connection è un driver di crescita e creazione di valore che, attraverso la forza propulsiva di un “team” coeso, trasparente, aperto alla condivisione e allo scambio di informazioni, consente di affrontare le nuove sfide ed opportunità lanciate dal mercato»


CECILIA DEGUARINONI


«L’umanità è per me la più grande università al mondo; essere connessi significa avere infinite possibilità di apprendimento e ispirazione»

ELENA FINA


«Connection significa essere collegati strettamente e con curiosità a tutto ciò che ci sta intorno per comprenderlo, assorbirlo e, a nostra volta, mettere in circolo qualcosa di nuovo che nutra ulteriori connessioni»

LORENZA MAGGIO


«Connection è empatia: un nuovo modo di intendere la collaborazione che si basa sull’ascolto e sull’interconnessione emotiva»